Parziali : 17-25, 25-18, 25-13, 25-16

Nonostante la sconfitta è buona la prestazione della versione CSI della Civitas Volley. Dall’altro lato della rete ci sono alcune vecchie conoscenze di Curno e di giocatori di prima divisione (ogni tanto ci chiediamo perchè vengano a giocare nel CSI) Il primo set è da definire decisamente ottimo (rispetto alle nostre aspettative e al nostro livello di partenza), giocatori attenti sia in fase di attacco che in quella di difesa (soprattutto per la buona opposizione del muro); unica nota, i giocatori avversari più forti sono in panchina (o meglio solo un centrale). Anche il secondo set è stato giocato su buoni ritmi, ma la squadra comincia a vacillare; da evidenziare molti nostri errori e un calo della cattiveria agonistica del primo set. Nel terzo set la squadra si lascia un po’ andare; non si capisce se per motivi atletici o psicologici. Di sicuro gli avversari hanno cominciato a giocare molto bene. La prima parte del quarto set è una fotocopia del primo set (con qualche punto in meno da parte nostra); buon agonismo anche se la giusta cattiveria manca ancora, soprattutto in fase di attacco. Nella seconda parte dell’ultimo set ci lasciamo un po’ andare e dopo aver perso troppi punti sullo stesso giro di battute avversarie (errori nostri in attacco, ma anche buoni schemi degli avversari, sempre in attacco) non riusciamo più a tenere il campo come il primo set.

La valutazione della partita è buona, visto la magra figura vista solo 10 giorni prima a Cividino. Nessun giocatore in particolare evidenza (solo da ricordare Marco Pagani per alcune buone giocate al centro) ma il gioco di squadra c’è, e questo per il nostro gioco è fondamentale. Ora attendiamo la seconda partita contro il Monterosso (buona formazione anche questa).

Annunci